Esposizione al sole: come proteggere gli occhi da salsedine, sabbia, vento

Stare al sole ci arreca un senso di benessere davvero unico, specialmente nella stagione estiva; ma non dimentichiamo che il sole è la fonte principale dei raggi UV e un’esposizione inadeguata può rivelarsi assai dannosa.

Il danno da raggi UV può rivelarsi talvolta irreversibile e le conseguenze possono essere diverse tra loro:

  • cheratocongiuntivite attinica
  • congiuntivite allergica
  • pterigio
  • pinguecola
  • carcinoma squamoso della congiuntiva
  • cataratta
  • degenerazione del corpo vitreo
  • maculopatia da fotostimolazione

Ma i raggi ultravioletti del sole non sono l’unica minaccia per gli occhi sensibili: anche il vento, la salsedine e la sabbia infatti possono rappresentare elementi di rischio.

Il primo segno d’infiammazione è l’arrossamento della cornea, la membrana che ricopre iride e pupilla a cui si possono accompagnare sensazioni di occhio secco, bruciore o lacrimazione eccessiva.

L’iperemia congiuntivale, ad esempio, può essere la conseguenza diretta di una lesione provocata da vento o sabbia. L’occhio risponde all’infiammazione dilatando i vasi sanguigni e espellendo il corpo estraneo attraverso il film lacrimale.

Sottovalutare i sintomi iniziali di una infiammazione può peggiorare la situazione.

Prevenire questo tipo di problematiche è semplice: basta assicurarsi di adottare alcuni fondamentali accorgimenti.

Elemento fondamentale è senza dubbio l’igiene delle mani e limitarne il contatto con gli occhi.

In secondo luogo è consigliabile adottare sistemi protettivi come occhiali da sole o anche lubrificanti per detergere l’occhio ed evitare la secchezza. Anche un cappello con visiera può essere di aiuto per evitare di essere colpiti sul viso dai raggi UV.

In estate è bene limitare l’utilizzo delle lenti a contatto specialmente durante il bagno in mare o in piscina per evitare possibili cheratiti infettive batteriche o fungine.

Anche l’alimentazione rappresenta un elemento importante per la prevenzione dei danni agli occhi: vitamine contenute in frutta e verdura ci aiutano a rigenerare le cellule e combattere i radicali liberi oltre a mantenere il vitreo ben idratato.

 

Call Now Button