Come si manifesta l’herpes all’occhio

L’Herpes oculare è un’infezione causata dall’azione del virus Herpes simplex (HSV) ti tipo 1: può colpire soggetti di qualsiasi età e può essere trasmesso in differenti modalità.

La trasmissione può verificarsi:

  • tramite contatto con una persona colpita da herpes labiale o oculare
  • con auto-contaminazione
  • tramite riattivazione del virus

A seconda della profondità dell’infezione possono presentarsi diverse tipologie di herpes oculare:

  1. Cheratite da herpes. Infezione molto diffusa colpisce lo strato superficiale della cornea. Generalmente si risana senza lasciare cicatrici
  2. Cheratite Stromale. Infezione provocata da Herpes Simplex che colpisce in profondità sullo stroma, ossia lo strato centrale della cornea. Può rivelarsi rischiosa se non curata bene.
  3. Iridociclite. Infezione che colpisce l’iride e i corpi ciliari.
  4. Retinite Erpetica. Infezione che colpisce la retina o il rivestimento più interno dell’occhio

 

Ma quali sono i sintomi dell’herpes all’occhio?

I sintomi dell’herpes oculare
Generalmente l’herpes colpisce un solo occhio, ma è possibile che si sviluppi in entrambi gli occhi.

Tra i sintomi più comuni dell’herpes oculare si possono riscontrare:

  • Fotosensibilità
  • Occhi arrossati
  • Sensazione di avere qualcosa di fastidioso negli occhi
  • Lacrimazione
  • Vista offuscata
  • Dolore agli occhi
  • Piccole vesciche intorno all’occhio

Non è raro che l’herpes all’occhio si manifesti come una congiuntive: ciò che le differenzia dalla congiuntivite è l’origine. La congiuntivite, infatti, può dipendere anche da batteri o allergie.

Per questi motivi, al fine di curare la propria condizione nei tempi giusti, è necessaria una corretta e tempestiva diagnosi.

Cure dell’herpes all’occhio
A seguito di una visita oculistica , la diagnosi procede con l’oftalmoscopio per analizzare nel dettaglio il nervo ottico e con una lampada che analizza eventuale presenza di danni alla cornea.

Il trattamento scelto dall’oculista può dipendere da vari fattori come la zona colpita o la gravità dell’infezione che, come anticipato, potrebbe diffondersi anche alla retine, all’iride o alla cornea.

Generalmente la cura mira a ridurre l’infiammazione tramite l’uso di farmaci come colliri o pomate antivirali. Talvolta il trattamento potrebbe prevedere anche l’uso di farmaci e gocce antibiotiche, come nel caso delle infezioni batteriche.

 

Call Now Button