Blefaroplastica: La Mia Esperienza e Risultati Dopo 3 Settimane

Ho deciso di fare una blefaroplastica perché non mi piacevo più. Avevo le palpebre cadenti, soprattutto nell’occhio destro, e non si vedeva più l’eyeliner. Non riuscivo più a mettermi il rimmel e vedevo questo sguardo sempre un po’ spento e cadente.

Adesso sono passate tre settimane, quindi non tantissimo. Ci sono ancora un pochino i segni della cicatrice, che piano piano andrà via, ma lo sguardo è già più aperto, più luminoso e sono già contenta. L’intervento è durato più o meno un’oretta, ma ero abbastanza tranquilla, un po’ perché sapevo di essere in buone mani e un po’ perché l’anestesia comunque non ti fa sentire assolutamente nulla.

Non è assolutamente un intervento doloroso né durante né dopo. Il dopo è un po’ di bruciore e sicuramente l’occhio gonfio per un paio di giorni. Si mette un po’ di ghiaccio e le pomatine, niente di così traumatico. Dopo più o meno una settimana si tolgono i punti e già c’è un ottimo risultato. Quindi direi non un intervento particolarmente invasivo.